15 Jan 2015

Online due nuovi strumenti a servizio del cittadino

Online due nuovi strumenti a servizio del cittadino

Sono online da oggi, 15 gennaio 2015, due nuovi strumenti a servizio dei cittadini dei Comuni della Bassa Romagna, uno dedicato ai Servizi Online e uno, sperimentale, sugli Open Data.

Dalla nuova home page del sito dell'Unione è possibile accedere direttamente ai due nuovi portali:

Portale Servizi Online: il futuro nell'accesso ai servizi

Nell'ambito della semplificazione dell'accesso ai servizi al cittadino è sempre più diffuso l'accesso ai servizi direttamente da casa, tramite computer o mobile e diventa una comodità irrinunciabile poter accedere al servizio in qualsiasi orario, senza spostarsi e fare code agli sportelli. Si potrebbe definire un nuovo indicatore di qualità della vita. Sono stati perciò resi disponibili una serie di servizi, i primi, a cui è possibile accedere online. Alcuni erano già presenti sul sito e sono stati resi più evidenti, altri rappresentano una novità, altri ancora sono in corso di sviluppo. In ogni caso questo aspetto rappresenta una delle priorità per la Bassa Romagna.

Portale Open Data: il futuro nello sviluppo del territorio

Nella riflessione sulla trasparenza che ha impegnato le nostre amministrazioni in questi mesi però, la vera sfida è rappresentata dallo sviluppo del Portale Open Data. I dati in possesso della Pubblica Amministrazione rappresentano oggi una ricchezza enorme, che rimessi a disposizione della società, rilasciati in formato “open” possono portare all'apertura di nuove strade che non siamo in grado di immaginare. Il mondo open data è per noi un universo nuovo, sperimentale, e, in accordo con amministratori e dirigenti, oltre che col tavolo della trasparenza che ci ha accompagnato nelle prime definizioni dei dati da pubblicare, sono stati resi disponibili i primi dataset dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Si tratta dunque è della copertina di un libro ancora tutto da scrivere, da riempire con nuove idee e nuovi set di dati. Sul portale è inoltre possibile segnalare idee, applicazioni interessanti o set di dati che si riterrebbe utile pubblicare. 

Chi volesse rendersi disponibile a partecipare ai lavori del Tavolo della Trasparenza può scrivere a  comunicazione@unione.labassaromagna.it